martedì 24 maggio 2016

Recensione "Semplicemente me... in versi."

Buonasera, gioie dello scrigno.
Eccomi ancora qui a parlarvi, come promesso, della raccolta di poesie di Lucy Dale.
Buona lettura...




Trama:
Raccolta di poesie e di emozioni, vissute dall'autrice, nel corso degli anni.












Recensione:

Eccomi qui a parlarvi di un’altra raccolta di poesie, da quando non ne leggevo affatto questa è già la terza. Sto facendo progressi, dai.

All’interno di queste poche pagine si riesce a conoscere l’essere dell’autrice, perché credo che per scrivere alcune cose, quest’ultime dobbiamo averle dentro e solo quando decidiamo di liberarcene un po’; facendole uscire fuori e desiderando di condividerle con qualcuno, allora si mette tutto bianco su nero. E, avendo fatto questo, mi ha dato conferma di ciò che ho sempre pensato di lei, ovvero, che è una persona estremamente buona e fantastica.

Ci sono stati alcuni versi in cui mi sono rispecchiata, altre che mi hanno emozionata soprattutto una poesia intitolata “Sei tu il mio destino” lì mi sono proprio sciolta. Sì, perché questo è il titolo del romanzo d’esordio dell’autrice, con il quale era riuscita a conquistarmi. Purtroppo però, non è successo lo stesso con questa raccolta.

Come vi ho già detto ce ne sono alcune davvero belle, ma altre, invece, non sono riuscite a colpirmi il cuore. E per questo non mi ha conquistata al cento per cento. Perché, a volte, alcune cose dobbiamo sentirle parte di noi.
Ciò non vuol dire che sia una raccolta scadente, perché altre persone me ne hanno parlato davvero bene. Magari perché loro sono riuscite a rispecchiarsi ancora più di me in quello che c’era scritto.
Proprio per questo vi consiglio, ugualmente, di immergervi in queste pagine.
Io, intanto, aspetto il suo prossimo romanzo.


3 stelle su 5

Alla prossima, Arianna!

2 commenti:

  1. Grazie di cuore Arianna :-) mi fai sempre emozionare per come riesci a capirmi...
    Ovviamente non ci si può rispecchiare in ogni verso, perché sono basati sui miei sentimenti, su stati d'animo dovuti al mio vissuto, che è diverso da qualsiasi altro. Sono felicissima del tuo giudizio, e ci ritroveremo ancora a leggere l'una dell'altra :-)
    Bacioni


    RispondiElimina
  2. Certo che ci ritroveremo a leggerci. Io, almeno, non smetterò di leggerti <3

    RispondiElimina