domenica 13 dicembre 2015

Arianna legge... Da quando non ci sei di Anouska Knight


Buona Domenica appassionati! Mancano 12 giorni a Natale e qui siamo felicissime dell'arrivo di questa Festa. Voi?

Oggi vi faccio leggere una nuova recensione di Arianna. Aspettiamo i vostri pareri :)





Trama:

Holly lavora in una pasticceria, chi meglio di lei potrebbe sapere che la vita è fatta a strati, proprio come una ricca torta? Ma a quanto pare non lo sa, e dopo la morte del marito si è rifugiata in una serena e pacata quotidianità, dedicandosi solo alla sorella e ai dolci. Finché un giorno, consegnando una torta, incontra l'enigmatico Ciaran Argyll. Le loro vite sono agli antipodi, ma l'attrazione non bada a certi dettagli. Lui le commissiona i dolci per una festa elegante che darà a casa propria, e Holly e il suo socio sono invitati, per poter incontrare un'altra cliente, interessata a ingaggiarli. Ciaran e Holly a quanto pare non riescono a stare lontani, nonostante i tabloid e un passato ingombrante per entrambi. Ma in fondo si può stare bene insieme anche se si è diversi come la panna e il cioccolato.





Recensione:

Ti ritrovi a leggere un libro grazie a qualche consiglio e, contemporaneamente, ti ritrovi a chiederti: perché ha atteso così tanto nella mia libreria? Questo è ciò che mi è successo quando ho iniziato questa lettura. Leggendo la prima pagina, sembrava tutto normale, anzi, pensavo ci fosse sotto un tradimento. Poi, concluso il primo capitolo, non so perché ma sono ritornata alla prima pagina o meglio, alla prima frase. E, rileggendola, mi si sono riempiti gli occhi di lacrime. Soprattutto dopo il sogno di Holly, lì poi, è arrivata addirittura la pelle d’oca. Se ci penso, ancora mi viene un nodo alla gola. Un’altra cosa che mi ha stupito davvero tanto, è stato l’intero contenuto. Pensavo fosse un libro da pianti a non finire, ma, ancora una volta, mi ero fatta un’idea sbagliata. Perché mi son fatta tante di quelle risate durante la notte, che se si fosse svegliata mia sorella mi avrebbe preso per pazza. Questo grazie a tutti i personaggi di questa meraviglia. Holly è incredibile, nonostante il destino le abbia riservato una brutta sorpresa, la sua forza vitale è un qualcosa di strepitoso. Lei e i suoi sogni sono stati la causa di qualche lacrimuccia uscita fuori dai miei occhi. Sua sorella Martha mi ha fatto divertire in una maniera assurda, durante il parto. Ciaran? Vi basta se vi dico che mi vengono gli occhi a cuori solo a pensarlo?? Lui è stato una sorpresa continua, pensavo fosse stronzo, invece è uno di quei ragazzi che non bisognerebbe mai lasciarsi scappare. Anche se verso la fine, per un breve momento l’ho odiato (tutto colpa del kilt e… di suo padre xD) poi mi sono ritornata in me, ritornando ad amarlo. Ma non solo, mi ha fatto anche venire un colpo proprio alle ultime pagine. Adesso basta però, leggetelo e scoprirete tutto da soli. L’ho trovato un romanzo molto emozionante e divertente. Una storia d’amore dolcissima, che riesce ad entrarti nel cuore. Tutto ciò è servito per rendere la lettura scorrevole, tanto da non riuscire a smettere di leggere fino a quando non arrivi all’ultima pagina. E quando era arrivato il momento di chiudere il libro, ho iniziato a sentire la mancanza dei personaggi. Avrei tanto voluto ancora leggere di loro. 

- Arianna 

Voto: 4 stelle su 5

Nessun commento:

Posta un commento