giovedì 19 novembre 2015

Arianna legge... Fashion Love - anche le commesse sognano di Sara J. Del Consile



Buon pomeriggio! Oggi la nostra Arianna torna per farci leggere la recensione del suo nuovo libro. Un romanzo tutto rosa.


Scopriamo insieme cosa ne pensa, e come sempre aspettiamo anche la vostra opinione!





Trama:

Mia è una giovane commessa milanese con una grande passione per la moda e un enorme sogno nel cassetto: trovare l'amore. Tra divertenti uscite a base di Cosmopolitan con i suoi migliori amici Gabri e Barbie, favolosi eventi di moda e il suo amato/odiato lavoro di commessa, Mia non smette mai di sognare ad occhi aperti e di fantasticare sul principe azzurro finchè un giorno il suo più grande sogno sembra realizzarsi. Diego, un affascinante ragazzo dall'aria misteriosa, arriva a Fashion Love, il negozio in cui lavora Mia. Ma sarà davvero lui il grande amore che sogna da sempre? E' entrato nella sua vita per caso, come la migliore delle occasioni che si presenta puntuale quando meno te l'aspetti e c'è una cosa che Mia sa perfettamente: nella città delle mille occasioni, solo una stupida può lasciarsene sfuggire una così allettante... e con due occhi così stupendi e un corpo da urlo! Una storia d'amore, amicizia e glamour da leggere tutta d'un fiato per scoprire che... in fondo c'è un po' di Mia in ognuna di noi, solo che a volte ce ne dimentichiamo...





Recensione:

Era da tempo che non mi immergevo in una lettura come questa. Scorrevole, divertente e che si lascia leggere in poco tempo. Io sono molto per le storie drammatiche o amori difficili, ma a volte mi piace staccarmi dai soliti romanzi e leggere qualcosa di più leggero. Ecco, questo era proprio il libro giusto. Le risate arrivano fin da subito, i personaggi sono fantastici, li ho adorati tutti, persino Lucrezia la cozza ahahah. Mia è una ragazza davvero fantastica, con tutti i suoi sogni ad occhi aperti mi sono ritrovata molto in lei. Sì, insomma, chi di noi non è mai stata a fantasticare sul suo futuro principe azzurro, o magari un sogno che desideriamo più di ogni altro? Per non parlare di Gabri, quell’amico gay che ognuno vorrebbe al proprio fianco. Quell’amico che è disposto a mettere da parte ciò che vuole, solo per aiutare la sua amica. Anche Barbie è un personaggio molto carino. Quando lei e Gabri si punzecchiano sono formidabili e risulta impossibile non ridere da sola come una scema. Poi c’è lui. Diego: il principe che tutte noi ragazze sogniamo, ma ahimé la fortunata è stata Mia. I loro primi incontri sono sensazionali, soprattutto quello con il manichino. Okay, la smetto, non aggiungo altro. Ma credetemi, lì morirete proprio dalle risate. Non credo sia facile scrivere un libro di questo genere, perché sono del parere che bisogna pensare molto bene ad ogni battuta che si scrive, e soprattutto, non far cadere il tutto nel banale. Questo romanzo non lo è stato per niente, spesso c’erano delle cose che mi facevano sospettare di alcuni personaggi, per poi scoprire che si trattava di tutt’altra cosa. Mi è piaciuto davvero tanto. La storia è ben scritta, una lettura che non ti annoia e lo stile dell’autrice è favoloso. Volete saperla tutta? Mi ha ricordato un po’ Anna Premoli e Tiziana Merani, fin’ora le due autrici che hanno saputo farmi divertire e rilassarmi completamente durante una lettura. Ed ecco che si aggiunge una terza Sara J. Del Consile. Spero di leggere presto qualcos’altro di suo.


VOTO: 4 su 5


Alla prossima,
Arianna.

Nessun commento:

Posta un commento