martedì 13 giugno 2017

Recensione: "Così vicini mai" di Sarah Mattew

Buon pomeriggio, gioie dello scrigno.
Oggi vi parlo del romanzo di Sarah Mattew che, da self, è stato ripubblicato dalla CE Rizzoli per la collana YouFeel.
Buona lettura...


Così vicini mai (YOUFEEL) di [Mattew, Sarah]
Titolo: Così vicini mai

Autore: Sarah Mattew 

Editore: Rizzoli (YouFeel)

Prezzo: 2,99

Sinossi: 

La vita per Asiya e Rex non è stata semplice. Asiya è cresciuta troppo in fretta a causa di un padre e una madre completamente assenti. Ha affrontato la vita tra assistenti sociali e tanta solitudine, imparando a cavarsela sempre senza l'aiuto di nessuno. Rex, bello da togliere il fiato, duro all'apparenza, dovrà affrontare i demoni che lo hanno divorato nell'anima e un passato che non gli permette di vivere. Ma tutto può cambiare, perché a volte la vita sa sorprenderti con un dono inaspettato. Una storia d'amore ardente e irresistibile che vi farà battere il cuore.



Asiya è una ragazza costretta, fin da piccola, a vivere una vita non proprio adagiata. I suoi genitori non l’hanno mai amata come si dovrebbe fare con una bambina, per loro è stata la rovina di tutto. Ma lei è forte, ha superato qualsiasi ostacolo la vita le ha imposto, è riuscita a cavarsela da sola già da quando era solo una bambina. E ora che ha trovato un lavoro che le permette di vivere adeguatamente e pronta a lasciare l’appartamento nel quale è stata costretta a vivere fino a quel momento, arriva il suo nuovo vicino di casa, entrando nella sua vita come un uragano pronto a metterle l’intero essere sottosopra. 

“Tutti abbiamo un segreto che ci ha cambiati, qualcosa che ci ha inciso il cuore, ferendolo, lasciando una cicatrice. 
Ma le cicatrici sono ferite chiuse. E' vero non guariranno mai, ma non sanguineranno neanche più. 
Ma affinché diventi cicatrice la ferita va curata con amore e lasciata guarire col tempo."

Rex è l’uomo più scontroso e irascibile che abbia mai conosciuto, ma non sa che questi suoi modi di fare sono dovuti a un passato che continua a perseguitarlo, e che non sarà tanto facile scrollarsi da dosso. Tra i loro corpi ci sarà elettricità fin dal primo sguardo, entrambi si lasceranno andare, ma allo stesso tempo hanno paura di catapultarsi in qualcosa di più grande di loro stessi. 

“Solo mi chiedo perché, 
quando i miei occhi incontrano i tuoi, 
il ritmo si fa regolare, 
il buio diventa più chiaro.
Comparsa è la luce nelle tenebre.”

A volte è così difficile abbandonare i propri principi e affidare la vita nelle mani di un altro. 
Un amore tormentato dai fantasmi del passato, due vite agli antipodi, due ragazzi che faticano a lasciarsi andare a qualunque tipo di sentimento. Ma quanto può essere forte tutta questa paura quando arriva qualcuno capace di farci capire che, in fondo, non sempre è tutto perduto? 




Ho già letto in passato questo romanzo, ovvero dal primo momento in cui era stato pubblicato in self e adesso, preso da una delle CE più importanti non ho resistito a rileggerlo ancora una volta. È una di quelle storie che riescono a prenderti nonostante già si conosca la fine. Anche se, lo dico molto sinceramente, la copertina della versione precedente aveva molto più a che fare con la storia. Nulla da dire neanche su questa però che rappresenta appieno i protagonisti. 

Asiya e Rex, diversi in tutto e per tutto, il loro passato non proprio tra i migliori spinge il lettore a leggere per scoprire ancora e ancora cosa si celi dietro quella durezza della loro anima. Ma riuscirà a catturarvi anche il modo in cui, entrambi, riusciranno man mano a lasciarsi andare l’uno con l’altra. D’altronde, tutti sappiamo che l’animo più ricco, spesso, si cela proprio dietro questo tipo di persone. 

Credo che l’autrice abbia esordito alla grande, la sua penna è scorrevole, ha avuto un modo fantastico di tenermi sulle spine non rivelando subito tutti i segreti dei personaggi , ed è riuscita addirittura a farmi leggere i capitoli finali con il fiato sospeso. E questa non è di certo cosa da poco. 
E seppur credo che debba migliorare ancora di più sotto alcuni aspetti, sono felice di aver dedicato qualche giorno a questo romanzo fuori dagli schemi tradizionali. 

Ogni grande amore inizia con un cuore rotto, che va a ricomporsi ogni giorno di più grazie alla persona che è stata capace di farlo ritornare a battere ancora. Una storia rude e passionale, ma allo stesso tempo estremamente dolce. Che riesce a catturati fin dalla prima pagina.


VOTO: 4 stelle su 5
Alla prossima, Arianna!


Nessun commento:

Posta un commento