sabato 4 marzo 2017

Recensione ''Sweet Rivarly'' by K. Bromberg

Carissimo scrigno,
mi sono cimentata nella lettura in lingua della novella Sweet Rivalry di K. Bromberg, una lettura perfetta per un pomeriggio uggioso! Venite a scoprire cosa ne penso.


Ryder Rodgers aveva un piano.
Stava per entrare a grandi falcate nella sala conferenze, suonare la canzone e fare la danza richiesta durante i prossimi cinque giorni e vincere il più grande contratto della sua carriera. Ma quando entra nella sala e sente la voce di uno dei suoi concorrenti, tutti i suoi piani vanno all’inferno.

Denton Harper. Lei era sempre stata la migliore. In un college. In primo luogo nella loro classe. Sempre utilizzando ogni vantaggio per farlo fuori e vincere. L'unico che poteva batterlo. Il suo rivale accademico. Più simile a una costante spina nel fianco. E nel suo ego.
Quando ha sentito la sua voce,  è stato portato indietro di anni . Al ricordo del sapore amaro di essere secondo. Ma la donna che incontra il suo sguardo non è per niente come la tappezzeria grigia che ricordava di conoscere. Diavolo no. Ormai era donna tutta curve, fiducia e sconcertante sex-appeal. E senza dubbio, ancora brillante.

Il fatto che lei sia bellissima e luminosa non deve distrarlo. Questa volta  Ryder è determinato ad essere il migliore. Ma non se Harper non può fare a meno di esserlo.


Harper Denton e Rayder Rogers non sono mai andati molto d’accordo. Lei prima della classe, un po’ scialba e sempre pronta a vincere. Lui sempre secondo, arrogante e fastidioso. Harper lo ritiene un vero e proprio stronzo! Il motivo?! Semplice, il suo continuo ed irritante ‘’Hmm’’ durante il suo dibattito per il master. Il continuo promemoria che lui è lì, la ascolta e aspetta un suo passo falso, questo non fa che aumentare il fastidio di Harper nei suoi confronti.

Tuttavia, mia ragazze, Ryder non è solo il ragazzo irritante che ci descrive la nostra protagonista. Infatti, anche lei stessa, ne è attratta a dismisura. Un battibecco, qualche battutina ed ecco il fatidico bacio.


State già sospirando? Bene, preparatevi al suono dolce e melodioso di un'altra ragazza che reclama il nostro protagonista. I sogni di Harper si sgretolano e quel giorno sarà l’ultimo in cui si vedranno. O almeno, pensavano così.

Mentre Harper aspetta nell’atrio del Century Development, ascolta la conversazione di due donne che sfacciatamente commentano il corpo sexy dell’uomo che è davanti a loro. Incuriosita lascia perdere l’email sul telefono e si prende il suo tempo per ammirare l’uomo. Lo scruta e ne rimane piacevolmente affascinata e incuriosita eppure non riesce a vedere il suo viso.
Beh, avete capito no?! Il bel culetto e le movenze ipnotiche appartengono niente di meno che a Rayder.

Rayder di certo non si aspettava che la sua ex compagna del college fosse una dei suoi rivali per accaparrarsi il progetto. E di certo non si aspettava che fosse una donna tutta curve sexy e brillante con una lingua tagliente. Houston abbiamo un problema! Harper non rende le cose semplici, stuzzica sensualmente Ryder e gli fa ribollire il sangue.

L’attrazione tra i due è palpabile, ma entrambi sembrano non voler cedere. Ma quando i sentimenti e l’attrazione diventano fin troppo ingombranti? In più, metteteci il loro bacio non dimenticato con le relative questioni in sospeso.

Riusciranno Ryder e Harper a resistere alla passione? Chi uscirà vincitore questa volta?
Se leggete in lingua e volete una lettura frizzante e sensuale, non perdetevi questa novella!

4 stelle su 5

A presto,
la vostra Alexia.



Nessun commento:

Posta un commento