martedì 31 gennaio 2017

Recensione Nikolaj di Kristen Kyle



Carissimo scrigno,

oggi vi parlo di un romanzo che mi ha lasciato a bocca aperta. Ho sentito parlare tantissimo di questo romanzo e ho deciso che dovevo leggerlo, beh non potevo prendere decisione migliore. Sto parlando di Nikolaj il primo romanzo della serie Man Of Honor di Kristen Kyle.




TITOLO: Nikolaj

AUTORE: Kristen Kyle

EDITORE: Self

SERIE: Man of Honor, #1

GENERE: Mafia romance

PREZZO: 1,99 (ebook)



Le mie origini mi perseguitano.
Le mie mani sono sporche del sangue dei miei nemici.
Ho lottato per essere libero.
Ho combattuto per conquistare il mio posto nel mondo.
L’ambizione e il successo hanno sempre placato il mio desiderio di riscatto.
Ma non i miei incubi.
Ora finalmente sono sul punto di raggiungere tutti i miei obiettivi e dimenticare il passato. Sulla mia strada, però, c’è un ostacolo: Anthony Calabrese.
Il boss della mafia italiana mi ha fatto una proposta che non posso accettare.
La guerra è inevitabile, tuttavia non ho bisogno di un esercito.
Isabella Calabrese sarà la mia arma.
La principessa scoprirà che con i russi non si scherza.
Suo padre dovrà scegliere tra il vivere senza il suo cuore o arrendersi a me.
C’è solo un problema.
Gli occhi di Isabella mi scavano dentro, leggono la mia anima corrotta, si insinuano nella mia mente disturbata.
Riuscirò a piegarla prima che lei distrugga me?



Nikolaj Sokolov è un freddo e spietato russo, sexy e potente. Fa parte della Bratva, la mafia russa. Emana sesso da tutti i pori e cerca di piegare Isabella. La rapisce e la tiene prigioniera al Falcon, l’hotel di cui è proprietario. Il suo piano è perfetto, ricattare il boss italiano usando il suo piccolo Fiordaliso come arma, ma non ha considerato lei, Isabella. 

‘’Nel mio mondo comandava una sola persona. Non sarebbe mai stata lei.’’

Isabella Calabrese è una donna forte e caparbia, figlia di un boss mafioso italiano sa che le regole in quel mondo sono diverse. È cresciuta con gli insegnamenti di suo fratello Vincent e grazie ad essi sa che non è contemplata l’idea di sottomettersi a Nikolaj, ma questo non le impedisce di provare un’ attrazione sconfinata per lui.

Sfida continuamente Nikolaj e lui rimane stupito dal suo comportamento, non riesce a spiegarsi il suo comportamento. È solo stupida o è dannatamente furba?!


‘’L’avevo provocato più di quanto fosse tollerabile. Ne avrei pagato le conseguenze.’’


Un uomo ferito con un passato terrificante che l’ha segnato profondamente che cerca di resistere e non crollare ogni volta che il suo demone esce dalla stanza in cui l’ha rinchiuso. Un uomo che pensa di avere il controllo su tutto, ma in realtà non ha il controllo neanche su stesso.

‘’Era un demone emerso direttamente dalle fauci dell’inferno. Una creatura bellissima e feroce.’’


Una donna che combatte con tutte le sue forze per non cedere ai sentimenti, per non tradire la famiglia, per non deludere se stessa, ma a volte arrendersi sembra l’unica soluzione.
‘’Fai del tuo peggio, Sokolov. Spezzami!’’

Le emozioni brutte o belle che siano non si possono sedare, distruggere e a Nikolaj non rimane altro che rimanere travolto da esse. Un anima spezzata che trova in Izabella la sua cura. Nikolaj è un uomo, ma dentro è rimasto ancora il bambino orfano che ha affrontato la cattiveria del mondo da solo.  


Non aspettatevi un amore delle favole, questo è un amore crudo, violento, carnale, ma dannatamente vero e potente.

Adesso non aspetto altro che conoscere Vincent e Vasilej, due presenza che mi hanno incuriosito e attratto a dismisura.

5 stelline su 5

A presto, Alexia.

Nessun commento:

Posta un commento