giovedì 15 dicembre 2016

RECENSIONE ''LOST DAYS'' DI ANTONELLA SENESE



Buon pomeriggio Scrigno,

Ecco a voi la recensione dell'ultimo attesissimo romanzo della serie di Antonella Senese.







TITOLO: Lost Days


AUTORE: Antonella Senese


SERIE:
Four days #4


EDITORE: Self publishing


GENERE: Contemporary romance


PREZZO:
1,99(ebook)


Aaron O’Donovan è un uomo razionale e riflessivo, abituato ad agire e a trovare una soluzione per ogni problema. Ha vissuto gli ultimi anni occupandosi di sua sorella, mandando avanti il locale che gestisce con i suoi amici e lasciando da parte la musica, la sua unica passione. Aaron è una presenza costante nella vita delle persone che gli sono accanto, una roccia su cui tutti fanno affidamento; ma Aaron è anche un uomo solo, che ha rinunciato a se stesso per gli altri, con un passato ingombrante alle spalle che lo ha portato a non credere più in niente, soprattutto nell’amore.
Ciara Doyle lavora come guida turistica in attesa di laurearsi in Storia dell’Arte. È una ragazza giovane e piena di vita. Il suo mondo è fatto di luce, colori e sogni, tanti e senza limiti. Crede nelle persone, nell’amore e nel vissero per sempre felici e contenti, anche se nel suo cuore c’è posto per un solo uomo, l’unico che non dovrebbe mai desiderare.
Aaron conosce Ciara da quando era una bambina e l’ha sempre considerata come una sorella: l’ha vista crescere davanti ai suoi occhi, diventare una donna bellissima e sexy, testarda e sicura di sé. Una donna che sa ciò che vuole.
E Ciara vuole Aaron.
Aaron prova a resisterle, ma la passione scoppia tra di loro travolgendolo in pieno, costringendolo a cedere e a iniziare a desiderare quel qualcosa che si era negato per anni; ma lasciarsi andare con lei potrebbe voler dire distruggere i suoi sogni, perché Aaron non è capace di amare e non potrà mai essere il principe azzurro della sua favola.






Mio adorato Scrigno,

ho comprato con un click quest’ultimo romanzo della serie che ho amato profondamente dall’inizio alla fine. Ho iniziato a leggerlo e in poche ore mi sono ritrovata alla fine di questo splendido viaggio sentendomi vuota. I ragazzoni dell’ Only4you sono incisi nel mio cuore e presto verranno aggiunti nella mia libreria.

In quest’ultima storia finalmente conosciamo la colonna portante di questa famiglia allargata, Aaron. Cosa possiamo dire di questo sexy e misterioso ragazzo? È un uomo senza dubbio che emana passione da tutti i pori. È un uomo che non crede nell’amore e nei sentimenti, ma crede anche nella famiglia e nell’amicizia. È razionale e giudizioso, pondera tutte le sue scelte e non si fa cogliere impreparato. Tranne che da lei, Ciara, la piccola sorellina di Patrick che ha sempre contato su di lui. Per lei, Aaron, è sempre stato una presenza costante nella sua vita sin da piccola, ma con il passare degli anni è divenuto l’amico sexy del fratello che non poteva desiderare.
‘’Un uomo che ha promesso a suo fratello anni fa, ‘Mai con una delle tue sorelle’. E una promessa va mantenuta. Sempre’’
‘’Aaron sarà sempre il mio unico amore. Quello che non  potrò mia avere.’’


Come sempre, la nostra autrice ci regala un inizio con una carica emotiva che ti catapulta nel romanzo e ti fa innamorare sin da subito dei protagonisti. Aaron si fa subito conoscere con i suoi pensieri e i suoi credi, fa venire voglia di entrare nella storia per aiutarlo, per amarlo e per fargli capire che la felicità è anche alla sua portata. Il nostro protagonista rifiuta sin da subito l’idea di abbandonarsi fra le braccia di Ciara, ma non potrà far a meno di essere attratto da quella ragazza cresciuta che ormai è una splendida donna.

Tra i protagonisti scorre un'elettricità e una carica erotica di cui sono ben consapevoli, ma che non vogliono assecondare. Il primo bacio è fuoco puro, ed è stato il momento in cui ho fatto una ola con annesso ballo della vittoria.
‘’Le permetto di baciarmi. Le permetto di entrare e di portarsi via qualcosa. Le permetto di prendersi un pezzo di me.’’


Tuttavia, Aaron è caparbio e convinto a non cedere ai suoi sentimenti e, come nei precedenti libri, anche qui gli amici arrivano in suo soccorso mettendolo davanti alla pura realtà.

I due protagonisti vivono un amore puro e semplice, complicato e testardo. Lei crede nelle favole e nel lieto fine, lui ha paura di lasciarsi andare e distruggere tutto. E nonostante Aaron continui ad affermare che non è un principe azzurro, lo è sicuramente per Ciara. È un libro dalle emozioni forti dove amicizia, famiglia e amore dominano la storia. Penso che Aaron abbia scalato la classifica e sia diventato il mio preferito con quel suo carattere dolce e insicuro che si nasconde dietro una corazza.

Non volevo arrivare alla fine, ho girato l’ultima pagina del Kindle sperando di trovare ancora qualche spiraglio delle loro storie. Purtroppo, ho dovuto lasciare andare questi ragazzi, ma devo fare assolutamente i miei complimenti ad Antonella per aver creato delle storie che lasciano il segno.



5 stelline su 5
A presto, Alexia.





Nessun commento:

Posta un commento