lunedì 10 ottobre 2016

Recensione "Tutto quello che vorrei - L. Cassie"

Salve, gioie dello scrigno. 
La nostra settimana inizia alla grande
Siamo già alla seconda recensione di giornata, e questa volta vi parlerò dell'ultima  pubblicazione di L. Cassie.
Buona lettura...



Lauren ha rischiato di morire e ora programma ogni istante della sua vita. Da tempo ha rinunciato all'eccitazione dell'ignoto, preferendo la tranquillità di avere tutto sotto controllo ed è solo quando getta i suoi pensieri su un blog online che si sofferma ad assaporare davvero le sue giornate.
Ma per Matt, giovane cantante londinese, quei pochi attimi non bastano. Non possono essere sufficienti per godersi la propria esistenza. Ed ecco che inizia la sua nuova sfida personale: vuole che quella ragazza dai capelli rossi e gli occhi verdi smetta di fare programmi e cominci ad assaporare le cose belle della vita.
Le strade di questi due ragazzi, contro ogni previsione, s'intrecciano, stravolgendo l'uno il destino dell'altra e mentre Matt si addentra nel passato di lei, in realtà non fa altro che rivivere il proprio.
Lauren ha paura, si sente fragile e non capisce: perché Matt crede così tanto nella sua forza? Perché si ostina a piombare nelle sue giornate quando meno se l'aspetta? Perché sta sconvolgendo ogni suo piano, rendendo tutto così difficile ma allo stesso tempo... fantastico?


Vista la copertina di questo romanzo? Impossibile non innamorarsene, vero?
A me è piaciuta fin da subito e il romanzo era nella lista dei libri da leggere durante questo anno, l’ho fatto e devo dire che è stata una lettura davvero piacevole. Ma quale romanticona non apprezzerebbe una storia simile?  
Lauren è una ragazza molto diversa dalle sue coetanee, non perché sia la solita santa che non conosce nulla della vita sessuale come spesso leggiamo o cose del genere, lei è diversa perché, preferisce avere una sola amica vera e non cento false solo per sentirsi importante, preferisce scrivere sul suo blog anziché uscire il sabato sera a ubriacarsi e far scivolare via la propria vita in questo modo. Che palle! Direte… E invece no, perché a causa di un incidente che l’ha portata quasi alla morte, ha deciso di godersi la vita con le cose che davvero possono rendere una persona felice: un’uscita tranquilla con l’amica, andare a un concerto… Andare a un concerto e incontrare l’amore, insomma, meglio questo che droghe alcol e tutto quello che i ragazzi fanno solitamente. Diciamo che non tutte potrete essere d’accordo con il comportamento di Lauren, ma io lo sono, perché in lei mi ci ritrovo molto. Per completare la cosa mi basterebbe solo il mio “principe”. 
Già… Matt, un ragazzo semplice, anche lui con un passato che incide nella sua vita e che vi sarà impossibile non fare gli occhi a cuoricino quando si parlerà di lui. La cosa che più mi ha colpito è proprio la sua semplicità, non il solito idiota di turno che per farsi amare deve essere un donnaiolo di prima categoria. Lui è dolcezza, lui è quella persona che, seppur abbia dei problemi personali, il suo solo desiderio è quello di mettere in primo piano la felicità della persona che ama.


Beh, cosa ne pensate? Sembra una storia davvero dolcissima, no?
Ma il fatto è che lo è, lo è davvero. E cosa mi dite se vi dicessi che in questo romanzo vi è un po’ di esperienze dell’autrice?
Io quando sento ciò il click su amazon parte da sé.
Ho letto altro di L. Cassie e posso dire che il suo stile è migliorato davvero tanto. La delicatezza della sua penna rimane quella di sempre, ma questa volta ha saputo conquistarmi più delle volte precedenti. Un romanzo che è riuscito a catturarmi fin da subito, finito in pochissimo tempo, anche se già sapevo che sarebbe andata a finire così. Perché si nota quanto amore per la scrittura ci sia tra le righe, la semplicità dei suoi scritti riesce a travolgere il lettore fino a quando non si arriva alla fine. Perché, in fondo, non serve scrivere poemi di mille pagine per farsi apprezzare. L’unica cosa che conta è metterci il cuore in ciò che si fa, e mi sbaglierò, ma sento che lei lo mette in ogni suo romanzo. Perfezionandosi ogni volta sempre di più.

VOTO: 4 STELLE SU 5
Alla prossima, Arianna! 

1 commento:

  1. Anche io devo leggere questo libro al più presto per recensirlo! :3

    Comuunque volevo avvertirti che ti ho nominata qui! :3
    http://andibelieveinabookagain.blogspot.it/2016/10/premio-liebster-award-2016_48.html

    RispondiElimina