mercoledì 14 settembre 2016

Sweet Days di Antonella Senese


Buongiorno Scrigno! Oggi Alexia vi presenta e recensisce il nuovo romanzo di Antonella Senese. Un romanzo che ha fatto battere molti cuori e che è entrato fin da subito nella Top 100 di Amazon!




Titolo: Sweet Days

Autrice: Antonella Senese

Editore: Self-Publishing

Serie: Four Days Series #2 

Genere: Romance

Prezzo: 1,99 € formato digitale - Formato cartaceo: 9,36 €







Patrick Doyle è un uomo cinico e arrogante, ma per la sua famiglia e i suoi amici sarebbe disposto a fare qualsiasi cosa. Accantonato il sogno della musica dopo un incidente che ha visto coinvolte le persone che più ama al mondo, si è dedicato completamente al pub che gestisce insieme ai suoi amici d’infanzia, tenendosi alla larga dall’amore e da qualunque tipo di legame.
Erin O’Neill è una ragazza giovane e brillante con un futuro già stabilito: sta per laurearsi, ha un impiego part time nel pub di Patrick e un fidanzato perfetto, fino a quando qualcosa d’inaspettato arriva a sconvolgere la sua vita e a mettere in discussione tutti i suoi piani, lasciandola sola e disperata.
Patrick non è il tipo da lasciarsi coinvolgere dai problemi, soprattutto se si tratta di donne in difficoltà, ma non potrà fare a meno di correre in suo aiuto, trovandosi catapultato senza volerlo nella sua vita, di cui forse vorrebbe far parte, anche se potrebbe voler dire farsi del male.
E farne a lei. Perché Patrick distrugge tutto quello che tocca.



Carissimi lettori,
Sono di nuovo qui per parlavi del seguito di Rainy Days: Sweet Days. Devo confessarsi che, contrariamente al primo libro che ho amato alla follia, questo non mi ha fatto impazzire moltissimo. Si tratta in ogni caso di un romanzo ben costruito e in cui non ci si aspetta certo ciò che accade durante la storia.
Passando a personaggi, vi parlo dei protagonisti: Patrick, è un uomo di trent’anni. Sexy, dannato, magnetico e sensuale. Ha un corpo da orgasmo visivo e il piercing alla lingua che fa magie. Ci piace vero?! È un bel po’ stronzo e si definisce libero, felice e indipendente. Erin, è una ragazza di ventidue anni che vive con il suo ragazzo Nate. I suoi genitori sono separati, ma in buoni rapporti. Studia al Dublin City University e lavora all’Only 4you.
I nostri protagonisti hanno un rapporto fatto di continui battibecchi e se ne dicono di tutti i colori, eppure lavorano bene insieme. Lei è sempre stata off-limits a causa del suo fidanzato, ma quando Nate decide di tradirla Erin diventa una tentazione in costante a cui Patrick non può cedere. Patrick è un uomo cinico, non vuole provare quel sentimento puro che è l’amore a causa del suo passato. Un passato che non ci si immagina fino a quando il tutto non viene a galla. Ha sofferto, ha bisogno di essere amato e di avere qualcuno che combatte per lui. Ha un lato dolce che ti fa sciogliere, ma un lato altrettanto distruttivo. 


‘’L’amore distrugge ogni cosa. L’amore ti distrugge. I rapporti sono destinati a logorarsi e a spezzarsi e a lasciarti senza soldi, anima e senza un cazzo di cuore. Ed io non voglio assolutamente sapere cosa di prova.’’

E qui troviamo Erin che, anche se riluttante a cedere alla forte attrazione, non riesce a fare a meno di volerlo accanto a se. Vuole amarlo e fargli capire che tutti hanno una seconda opportunità, vuole fargli capire che anche in lui può essere amato.




In questo libro troviamo una serie di sentimenti contrastanti da parte di entrambi. Patrick combatte contro sé stesso per capire se mettersi in gioco o meno, combatte i suoi demoni e li sconfigge. Tuttavia, Erin commette uno sbaglio, pronuncia le parole che crepano ancora una volta il cuore di Patrick, lo lasciano vuoto. È sempre stato lui ha distruggere quello che toccava, ma per una volta è lui quello che viene toccato e poi distrutto. Si allontanano, soffrono, ma la voglia di combattere per ciò che li unisci torna prepotente quando stanno per perdere la cosa a cui tengono di più. Come riusciranno a risolvere le cose? Riuscirà l’amore ad aggiustare ciò che è stato rotto?

È stato un libro piacevole, ma non emozionante come il primo. Ho amato e odiato Patrick, non mi è piaciuto il suo carattere perennemente indeciso, ma ho amato il suo lato dolce e il suo amore sconfinato.


‘’ Tu sei una donna da amare, Erin. Una donna con cui fare l’amore, per tutta la notte. 

Ogni notte.’’

Invece Erin, mi è piaciuta molto come protagonista. Quando tutto sembra perduto, si fa forza e combatte. Anche in questo romanzo la musica accompagna i nostri personaggi. Purtroppo devo andare contro corrente e affermare che ho amato molto di più Liam e Rain. Adesso sono estremamente curiosa di leggere di Jay e Aron, mi intrigano molto.



A presto, Alexia.

2 commenti:

  1. Amoree c:
    Questa è una recensione bellissima....
    Non ti montare la testa.
    -Miriam

    RispondiElimina