Recensione: All of me di Marta Pilesi

by - sabato, giugno 18, 2016


Buongiorno lettori! Come al solito arrivo tardi, ma ormai non vi meravigliate più, e oggi recensisco un libro che ho letto tempo fa e che mi ha piacevolmente sorpresa e commossa!
Venite con me :)




Trama:

Becky è testimone di violenze subìte nell'adolescenza che cambieranno la sua esistenza e il suo modo di pensare. Affronta ogni giorno facendosi trasportare dalla vita senza dominarla. Da quando ha sedici anni, non crede più nei rapporti d'affetto e di lunga durata con gli uomini. Ha profonde ferite nell'anima che sanguinano ancora e segni evidenti sul suo corpo che cerca di nascondere in ogni modo, ma fino a quando? Prima o poi incontrerà qualcuno con un trascorso di sofferenza profondo, uguale e diverso dal suo. Lui lotterà per conoscerla davvero. Non desisterà fino a quando non avrà tutto di lei. E quando accadrà, riuscirà Becky ad aprirsi totalmente?



Recensione:

Il nuovo romanzo di Marta Pilesi nasce su Wattpad e ben presto, per fortuna direi, sbarca su Amazon. 

Una storia forte, tormentata, piena d'amore, di sofferenza e di speranza. Piena di forza.

Due persone, due passati dolorosi, due ferite a fatica rimarginatesi. 
Trovo difficoltà a recensire questo libro e non perché non mi sia piaciuto, ma il contrario. Mi capita di non riuscire a trovare le parole perché penso che il romanzo di Marta vada letto, assaporato e capito. 

Becky e Justin hanno sofferto, hanno vissuto il dolore sulla loro pelle, nella loro anima, e ora ne portano le cicatrici. Le coprono, provano ad andare avanti, a far finta che non esistano, soprattutto Becky.

La protagonista femminile è una donna forte, almeno in apparenza, ma riuscirà ad essere completa solo grazie all'arrivo di Justin. Avete presente l'anima gemella, quella capace di tirare fuori il meglio ma soprattutto il peggio? Ecco, credo che questo sia il vero amore e questo è quello che viene fuori da questo romanzo. Becky troverà il coraggio di tirare fuori le lacrime, l'amore, e di affrontare la persona che più le ha fatto del male.

Dall'altra parte troviamo Justin, l'uomo con mille difetti, ma perfetto. Non si è comportato sempre bene, molte volte avrei voluto ucciderlo, ma alla fine è stato in grado di abbattere le sue barriere e quelle di Becky. Un uomo che è uscito dal tunnel del dolore, un uomo che è pronto ad amare la donna giusta, un uomo pronto a tutto per averla.

Un romanzo pieno, completo, con personaggi secondari affascinanti, con spunti per altre storie (già le ho chieste all'autrice e spero di venire accontentata) e un colpo di scena che...Wow!
Il cambiamento nella scrittura dell'autrice c'è stato ed è assolutamente positivo! La padronanza e la sensibilità con cui è riuscita a trattare di determinate tematiche è... Tanto di cappello, Marta!
Continua così!


VOTO: 5 STELLE SU 5

You May Also Like

0 commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.