giovedì 31 marzo 2016

Recensione: Raccontami di un giorno perfetto di Jennifer Niven



Oggi Arianna ci parla di un romanzo edito dalla Casa Editrice DeA. Pronti a leggere il suo pensiero?





Trama:

È una gelida mattina di gennaio quella in cui Theodore Finch decide di salire sulla torre campanaria della scuola per capire come ci si sente a guardare di sotto. L’ultima cosa che si aspetta però è di trovare qualcun altro lassù, in bilico sul cornicione a sei piani d’altezza. Men che meno Violet Markey, una delle ragazze più popolari del liceo. Eppure Finch e Violet si somigliano più di quanto possano immaginare. Sono due anime fragili: lui lotta da anni con la depressione, lei ha visto morire la sorella in un terribile incidente d’auto. È in quel preciso istante che i due ragazzi provano per la prima volta la vertigine che li legherà nei mesi successivi. I giorni, le settimane in cui un progetto scolastico li porterà alla scoperta dei luoghi più bizzarri e sconosciuti del loro Paese e l’amicizia si trasformerà in un amore travolgente, una drammatica corsa contro il tempo. E alla fine di questa corsa, a rimanere indelebile nella memoria sarà l’incanto di una storia d’amore tra due ragazzi che stanno per diventare adulti. Quel genere d’incanto che solo le giornate perfette sono capaci di regalare.





Recensione:

Finalmente anche io ho letto uno dei romanzi che ha avuto più successo nel 2015. Era nella mia lista desideri fin dalla sua uscita, appena arrivato tra le mie mani non è passato molto tempo prima che iniziassi a leggerlo. L’ho iniziato insieme a una cara amica, lo abbiamo terminato in soli tre giorni, talmente che riesce a prenderti. Avevo letto molte recensioni positive su di esso, ma non avrei mai immaginato fosse così bello, tanto da arrivare a essere il libro più bello letto finora. 

Questa è la storia di Violet e Finch, due ragazzi che vivono vite totalmente diverse, eppure, entrambi hanno una ragione per mettere fine alle loro vite. Si incontreranno sulla torre campanaria della scuola, il posto giusto per buttarsi di sotto e mettere fine a tutto. Ma quando Finch vede Violet lì sopra, non può far altro che riuscire a farle cambiare idea. Da quel giorno tra i due nasce una grande amicizia, fino a diventare una tenerissima storia d’amore. Una storia d’amore che ogni adolescente sogna, una storia d’amore travolgente e che resterà per sempre impressa nel mio cuore. 

La storia tra i due è tanto tenera quanto drammatica. 

Credo che molte persone hanno pianto durante la lettura, ma io, e mi meraviglio ancora di me, non ho versato una lacrima. Ma ammetto che più andavo avanti e più mi si formava un nodo alla gola, e mi sentivo un peso sul cuore. 

Raccontami di un giorno perfetto è uno di quei romanzi che ogni adolescente, ma non solo, dovrebbe leggere, perché tratta di un argomento molto importante e diffuso nel mondo. E aiuta a capire tantissime cose, quella più importante è cercare di aiutare qualcuno a noi caro per fargli capire quanto sia bella la vita. 

Raccontami di un giorno perfetto è uno di quei romanzi che non riuscirò mai a dimenticare. Perché è impossibile farlo, tanto che riesce a penetrarti l’anima. 

Se avete amato “Colpa delle stelle” con questo non potrà succedere altro che lo stesso. 


Ps. Ho apprezzato molto la nota dell’autrice una volta terminato il romanzo. Consiglio a tutti di non lasciarla perdere, perché leggendola comprenderete ancora di più l’intero contenuto. 






5 STELLE SU 5

Nessun commento:

Posta un commento