giovedì 9 aprile 2015

Presentazione: "Tempo imperfetto" e "Tempo inverso" di Laura Pellegrini

Buon giorno! Oggi sono qui a presentarvi non uno bensì due romanzi di una fantastica autrice: Laura Pellegrini.

Titolo: Tempo imperfetto
Autrice: Laura Pellegrini

Sinossi:
Flavia è una giovane donna di 22 anni. Vive a Roma ed è una studentessa divisa fra gli studi universitari e il lavoro serale in un Pub. Nella sua vita, così organizzata, sembrerebbe non esserci posto per l 'amore, ma l 'incontro con un uomo, proveniente da un ambiente del tutto diverso dal suo, le sconvolgerà l 'esistenza. Nasce una passione che porterà i due a vivere una storia tormentata, in una sequenza di colpi di scena fra l 'Italia e l 'Inghilterra. Con uno stile incalzante e coinvolgente, l autrice ci descrive il delicato momento di un 'età immatura, fatta di leggerezza, rivendicazioni e voglia di affermare se stessa, ma allo stesso tempo fatta anche di dubbi, di paure, di scelte laceranti. Nel racconto si muovono molti personaggi che avranno un ruolo cruciale nelle decisioni di Flavia e che creano tensioni e sorprese continue nello sviluppo della trama. Viaggi, passioni, tradimenti, litigi, terranno il lettore inchiodato alle pagine fino all 'inaspettato finale.

Genere: romanzo rosa
Numero di pagine: 174
Editore: Self Publishing
Prezzo: 0.99€

Un estratto:
Marco non era il tipo da farsi travolgere dagli eventi. Lui era come la roccia nella corrente del fiume, stabile, solido ed inamovibile. Osservava la gente distrattamente, bevendo di tanto in tanto dalla bottiglia, con quel modo sicuro di chi sa ciò che vuole e di chi sa ciò che è. Lei invece non sapeva più darsi una collocazione, nemmeno nel misero mondo che la circondava. Era la foglia, che sospinta dal vento, si posa dove il caso decide.
“Ora sei tu che mi guardi strano” disse Marco con un mezzo sorriso.
“Io non ti giudico però.”
“Nemmeno io.”
“Sì invece.”
“Di solito sei tu quella che salti alle conclusioni, proprio come in questo caso.”
Si guardarono a lungo senza parlare.
“Mi dispiace” sussurrò poi lei, rompendo quel silenzio.
“Lo hai già detto.”
“A volte mi piace ripetermi.”
“Scuse accettate.”
“Significa che non sono più snob?”
“Quello lo sei sempre, ma in fondo è una delle cose che mi piace di te” ammise lui, guardando verso la riva del mare.

Dicono di "Tempo imperfetto":

Medea:
Bellissimo libro che mi ha rapita fin dall'inizio...i protagonisti sono stati descritti in modo eccellente...bellissima storia ..leggendo questo libro ho provato varie emozioni dalla felicità alla rabbia...complimenti ancora all'autrice ...Ora non ci resta che aspettare il secondo libro che uscirà a breve ....!!!!

E dopo aver conosciuto "Tempo imperfetto", conosciamo il secondo volume di questa duologia: "Tempo inverso"

Titolo: Tempo inverso

Sinossi:
Sono passati nove mesi da quando Flavia è partita per New York. Nove mesi in cui ha impegnato tutta se stessa per dimenticare David ed il vuoto da lui lasciato.
A New York porta a termine gli studi, iniziando una carriera brillante, ma proprio quando crede di essere al sicuro nella nuova vita newyorchese, un incontro e un ritorno a Roma, sconvolgeranno tutti i suoi piani, facendo riaffiorare il passato creduto sepolto.
Nello scenario delle due città più belle del mondo, ha inizio un viaggio che, porterà Flavia, ad un continuo confronto con se stessa, con le proprie paure ed i propri limiti
Flavia saprà scegliere il vero amore? E saprà lasciarsi veramente andare?
Tempo Inverso è l’epilogo della storia di Flavia e di David, raccontata nel precedente romanzo Tempo Imperfetto.
In questo romanzo, l’autrice si sofferma maggiormente nell'approfondimento della psicologia di Flavia e dei personaggi, vecchi e nuovi, che la accompagnano nel suo percorso di crescita interiore.

Genere: romanzo rosa
Numero di pagine: 257
Editore: Self Publishing
Prezzo: 0.99€

Un estratto: 
“Flavia...”
Lei tremò appena.
“Non… pronunciare il mio nome” disse piano.
“Perché?”
Lui si avvicinò di due passi e lei lo guardò senza respirare. Non poteva dirgli che sulle sue labbra il proprio nome risuonava come una musica bellissima e che le toccava corde nascoste sotto cumuli e cumuli di raziocinio. No, non poteva dirglielo, così mentì.
“Perché mi da fastidio” bofonchiò distogliendo lo sguardo dai suoi occhi.
“Non ci credo.”
“Fai male.”
“Guardami.”
Lei obbedì controvoglia. Si osservarono a lungo mentre David continuava ad accorciare le distanze lentamente.
“Non rinuncerò a te” disse lui con fermezza.
“Dovresti.”
“Per nulla al mondo.”
Dicono di "Tempo inverso":

Cristiana:
Ho acquistato questi libri su consiglio di mia zia,che come me ama molto leggere,mi aveva detto "leggili perchè sono davvero bellissimi" così ho fatto!
sono stata letteralmente catturata da questa storia!! travolgente emozionante e per certi aspetti turbolenta ;)
da non perdere assolutamente,consiglio vivamente a tutti coloro ne sono incuriositi di leggerli,non ve ne pentirete. :)

Angela:
L'ho cominciato ieri sera tardi e l'ho appena finito. È ancora più bello ed emozionante del primo. Un libro che ti tiene incollata dall'inizio alla fine. Consigliatissimo

Biografia dell'autrice:
Sono nata un giorno di inverno nel 1977 e forse proprio per questo adoro il freddo pungente e le mattine di gennaio.
All’età di sei anni, osservando una ragazza che dipingeva una tela con delle tempere, rimasi folgorata tanto da correre da mia madre per comunicarle cosa avrei fatto nella vita. Mia madre, dal canto suo, non si sorprese affatto, poiché lei stessa, lavorando nel mondo dell’arte mi portava con sé nei musei. Il mio gioco preferito, infatti era quello di correre nei lunghi corridoi pieni di quadri e giocare a nascondino con i restauratori. Ho studiato arte sia a liceo che all’università, ma benché me la cavassi abbastanza bene, non sono diventata un’artista.
Non mi sono mai specializzata in un linguaggio ben preciso. Ho sempre lasciato che i miei pensieri si esprimessero attraverso strumenti diversi, come la fotografia, la decorazione e la scrittura. Tra tutte però, scrivere mi ha sempre dato maggior soddisfazione. Ho scritto tante poesie che raccoglievo in un blog e, successivamente, in un sito tenuto da diversi autori. Mi sono cimentata nella scrittura dei romanzi da pochissimo tempo. E’ nato tutto quasi per gioco, parlando con una mia amica. Un giorno mi ha raccontato delle vicissitudini che aveva vissuto in passato e da lì la mia mente ha cominciato a partorire quello che sarebbe stato il mio primo romanzo: Tempo Imperfetto.
La gioia e la soddisfazione che ho provato nello scriverlo, mi ha dato la voglia di continuare con il secondo, Tempo Inverso, l’epilogo della storia.
Oggi sono una mamma e una donna che lavora nel settore delle comunicazioni e nonostante gli impegni quotidiani, attraverso la bellezza di una musica o di un quadro o la trama di un libro, analizzo me stessa, e cerco ciò che in fondo cercano tutti, la mia essenza.

Per contattare l'autrice:

Nessun commento:

Posta un commento