martedì 22 novembre 2016

Presentazione: Il tempo uguale di Waldemaro Morgese

Buonasera, gioie dello scrigno.
Vi presento il romanzo di Waldemaro Morgese; edito da Les Flaneurs Edizioni. 
Scopriamolo insieme...


“Perché così è la vita: siamo sempre protagonisti anche dopo la nostra dipartita, se ce lo siamo meritato e grazie al fatto che il tempo non esiste”





Ogni esistenza è un intreccio di storie vissute, lette, raccontate, e quella di Sergio ne è particolarmente ricca. Le lotte al fianco dei deboli, i viaggi al centro della terra e sulle navi dei pirati (non meno reali anche se solo immaginati nella lettura), l’avventura della vita, degli incontri e della paternità: tutte queste storie fanno parte di Sergio, che le rievoca negli anni trascorsi nel suo ritiro in campagna, in compagnia di libri e amici.
Il tempo uguale è il racconto di queste storie, e poco importa dove si trovi la voce narrante: forse il tempo non scorre in maniera lineare, e ci consente di osservare anche il nostro lascito, di sorridere nel comprendere che l’esistenza continua nei ricordi che abbiamo abbandonato e nella vita dei nostri cari.


Biografia: Waldemaro Morgese (Mola di Bari, 1945). Saggista, editorialista, scrittore. Ha raccontato la sua vita in Multitask (Edizioni dal Sud, 2014). Nel 2015 ha pubblicato la raccolta di racconti Città buie (Il Grillo Editore) e il breve romanzo-mémoir Il discobolo (FaLvision Editore). Sta lavorando ad altri due romanzi.

Nessun commento:

Posta un commento