Recensione "L'amore è un disastro - Jamie McGuire."

by - sabato, giugno 18, 2016

Buongiorno, gioie dello scrigno.
Cercate consigli per una lettura da consumare durante questo weekend?
Bene, io sono qui per aiutarvi.
Sono qui per parlarvi di un altro meraviglioso romanzo della mia adorata Jamie McGuire.
Buona lettura...


                                                                                   

Trama: Nel cortile del college America cammina sicura di sé. I lunghi capelli biondi le scendono sbarazzini sulle spalle. Nessuno penserebbe mai che dietro quell’aria da ragazza matura si nasconda invece un animo fragile. Solo Shep riesce a leggere la verità dentro i suoi occhi. Perché è l’unico Maddox che non ha paura delle sue emozioni. Per lui la sensibilità non è un limite, ma una forza. Tra i due è amore a prima vista. America trova in Shep il porto sicuro dove abbassare le vele e godersi finalmente il mare che si perde all’orizzonte. Ma quando ci sono in gioco i sentimenti, niente è semplice. Anche l’intesa più profonda deve superare degli ostacoli, deve mettersi alla prova. Soprattutto se i tuoi migliori amici sono Travis e Abby, la coppia perfetta. Due anime gemelle che non riescono a vivere l’una senza l’altra. Il loro legame è una meta che sembra irraggiungibile, ora che hanno deciso di giurarsi amore per l’eternità. Shep vuole seguire il loro esempio, mentre America ha paura di fare un passo così importante. Ha paura dell’intensità di quello che prova per lui. Ci vuole coraggio per affidarsi totalmente a un’altra persona. All’improvviso tra loro ci sono parole in sospeso. Parole non dette il cui silenzio ha un rumore assordante. E a nulla valgono i consigli di Abby e Travis. Fino al giorno in cui decidono di partire insieme per un weekend. Due giorni che dovrebbero essere come tanti altri. Ma che cambieranno ogni cosa. Perché ci sono momenti in cui la razionalità non ha potere. Momenti in cui i sentimenti sono più forti delle proprie scelte. Momenti in cui il destino sa leggere quello che c’è in fondo al cuore e che non si riesce ad ammettere nemmeno a sé stessi. Finalmente le fan di Jamie McGuire sono state accontentate. Da mesi chiedevano di conoscere i particolari della storia d’amore tra America e Shep, due personaggi tanto amati della trilogia di Uno splendido disastro. Abby e Travis hanno il difficile ruolo degli amici che devono proteggere quello che unisce due persone cui vogliono bene. Un romanzo che è un inno al coraggio di rischiare, di mettersi in gioco, di amare.





Recensione: 
Era da tanto che desideravo leggere di Shepley e America, da quando avevo terminato la trilogia su Abby e Travis precisamente. Come ben sapete, non mi lascio scappare nessun romanzo della mia amata Jamie McGuire, e di certo non potevo farlo con questo. Finalmente il desiderio di leggere di loro si è avverato.

Ho sempre adorato America per il suo carattere peperino, ma non vi nego che durante questa lettura spesso avrei voluto ucciderla. Sì, perché dai non si può… Mmh, meglio che io stia zitta va’. Non a tutti piacciono gli spoiler. Però poi arriva un punto in cui ritorno ad amarla, soprattutto quando mostra i suoi lati insicuri. Che poi tutta questa sua insicurezza è dovuta a una sola cosa: la paura di non essere più amata da Shep.

Ah, Shepley… che tesoro di ragazzo, uno di quelli che, ahimè, mi sa esistono solo nei libri.

Ricordate il carattere da duro e la stronzaggine di Trevis? Bene, dimenticatela. Perché lui è l’esatto contrario di suo cugino. Ma è pur sempre un Maddox e lo sappiamo tutte, che quando loro si innamorano è per sempre. Shepley ama la sua Mare più di ogni altra cosa al mondo e per lei sarebbe disposto anche a rischiare la propria vita. Non tocchiamo questo argomento che per poco non ci lasciavo le penne. Pagine che volavano con un batticuore incredibile. Okay, ho detto già troppo. Basta così. E il resto? E il resto scopritelo voi.

Dopo Abby e Travis, Trenton e Camille e Thomas e Liis, anche Shepley e America sono riusciti a tenermi incollata alle pagine fino a finire il romanzo in soli due giorni. Ancora una volta sono riuscita ad emozionarmi con questi meravigliosi componenti della famiglia Maddox. Ancora una volta ho sognato ad occhi aperti.
Che vi devo dire… effetto Jamie McGuire.
O meglio dire: effetto Maddox?


Voto: 4 stelle su 5


Alla prossima, Arianna!

You May Also Like

1 commenti

  1. Ciao,
    purtroppo non posso ritrovarmi con la tua recensione ( la mia recensione here ) :c.
    Ho trovato questo libro banale, scritto abbastanza bene fatta eccezione per metafore assurde e dettagli irrilevanti, ma assolutamente trash. Il primo appuntamento di Shep e Mare è un capolavoro della letteratura trash, davvero, e Shep che viene portato via dall'uragano è una scena talmente assurda e da film - a mio parere - che fa quasi ridere...
    Mi dispiace di non essere riuscita ad apprezzare questo libro come te :c
    Rainy

    RispondiElimina

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.