lunedì 8 maggio 2017

Presentazione: Let me kiss you hard di Valentina Bindi


Buon pomeriggi lettori! Oggi vi presentiamo un nuovo romanzo. Scopritelo insieme a noi e leggiamo qualche estratto.

Questo romanzo è una storia d'amore diversa da tutte le altre; Anna, una ragazza di ventotto anni di Dublino si ritroverà a scoprire un sogno che non ha mai potuto avere.
La sua famiglia è ricca, ma ciò non ha fatto altro che alimentare le sue insicurezze fino a portarla verso brutte strade.
Rooney è la sua migliore amica, la sorella mancata, è lei che ogni volta la salverà sempre sull'orlo del precipizio. Ma non potrà evitare che si innamori di un ragazzo alquanto misterioso, normale e dolce. Si tratta di Morgan, lui è il figlio della ricca Welsh Beauty Production, la ditta numero uno in Irlanda per profumi e saponi biologici.
Tutto nascerà da un incontro casuale alle splendide scogliere Cliffs Of Moher; da una semplice richiesta di una foto sboccerà quello che sarà il suo amore più difficile.
Da quel giorno la sua vita verrà stravolta, la distanza non potrà mettere freni al loro amore. Ma soltanto un particolare che scoprirà Anna riguardo la famiglia di Morgan la farà allontanare fino a lasciarsi. A cadere tra le braccia di un altro, tra dolore e amore sarà costretta a decidere se seguire il suo amore o lasciare che se ne vada, perché lei ha troppa paura delle responsabilità. Ma non avrà tempo, dovrà correre a Killarney, città natale di Morgan, a causa di un brutto incidente che le cambierà completamente la vita.


«Un sogno. Lo vedo dai tuoi occhi, quando sei immersa nei tuoi pensieri cambi completamente e lo capisco perché non capita quasi mai. Ti serve un sogno a cui credere, allora forse potrai cambiare realmente la tua vita. Vai ed esci, trova il tuo sogno.»

È stato così che ho cominciato la ricerca al sogno, la ricerca di qualcosa che da sempre è mancato nella mia vita, credere che ci possa essere altro. 

L’amore. 


***


Piego la testa in avanti coprendo il volto con le mani, alzo lo sguardo imbarazzato verso di lui, i suoi occhi dolci sono fissi nei miei dandomi conforto. 
«Esisti davvero?» 
«Solo da pochi giorni, da quando ti ho incontrata. Prima di allora non credo di averlo fatto realmente.» 
Brucio dentro per quanto mi ha detto, credo sia la frase più dolce che io abbia mai sentito nei miei confronti.


In bocca al lupo!

1 commento: